Made in Valtellina per la Levissima

La nuova elegante bottiglia si fregia del Marchio Valtellina

La Valtellina è sul fronte etichetta della nuova bottiglia per la ristorazione di Levissima.
Un segno distintivo, il Marchio Valtellina, che caratterizza i prodotti di qualità e le imprese socialmente responsabili della Valtellina.

Levissima si è distinta negli anni, oltre per la purezza della sua acqua che nasce nelle sorgenti delle montagne di Valtellina, per la responsabilità sociale che ha dimostrato.

La storia tra il marchio Valtellina e Levissima è iniziata nel 2007: Valtellina e Levissima sono unite dall’acqua che sgorga, purissima, dalla fonte di Cepina, a Valdisotto, tra le vette delle Alpi.
Questa partnership, che ha portato fortuna ad entrambe, esce rafforzata, nei contenuti e nella filosofia, dalla certificazione di responsabilità sociale locale, un riconoscimento unico nel suo genere, che soltanto la provincia di Sondrio vanta, che Sanpellegrino ha richiesto alla Camera di Commercio, ottenendola nel 2012.
Solo a partire da questa certificazione, che garantisce attenzione e rispetto del territorio e delle sue tradizioni, Levissima può fregiarsi del marchio Valtellina che ha valorizzato ponendolo al centro di un progetto altamente innovativo e distintivo. Sulla nuova bottiglia per la ristorazione, il marchio Valtellina è stato posto sul fronte etichetta, a voler rimarcare un abbinamento nel segno della qualità.

Far parte di questo progetto, essere sul fronte etichetta è per noi particolarmente qualificante – sottolinea il presidente Emanuele Bertolini – Grazie a Levissima il nostro marchio potrà contare su una straordinaria diffusione presso il pubblico, se pensiamo alla quantità di bottiglie che verranno commercializzate. Decine di milioni di pezzi che raggiungeranno il mercato nazionale, nelle famiglie e nella ristorazione, dove già sono presenti le nostre eccellenze agroalimentari. La nuova bottiglia in vetro pensata per la ristorazione evidenzia un aspetto al quale teniamo molto: la qualità. Versare l’acqua e guardare il marchio Valtellina prima, apprezzarne la freschezza e pensare alle bellezze del nostro territorio dopo, saranno un tutt’uno. Auspico che Levissima, che è nostro partner anche in ambito turistico all’interno di Destinazione Valtellina, prosegua su questa strada, rafforzando in ogni ambito il legame di appartenenza al nostro territorio e incrementando il proprio business.

Il Marchio Valtellina è un sigillo di qualità: soltanto i prodotti a denominazione comunitaria, a certificazione biologica e a marchio collettivo geografico se ne possono fregiare. Ai formaggi Dop Valtellina Casera e Bitto, ai vini Docg Sforzato e Valtellina Superiore, alla Bresaola della Valtellina Igp e alla Mela della Valtellina Igp, si sono uniti altri prodotti della tradizione agroalimentare locale che, dopo essersi dotati di un disciplinare che definisce le caratteristiche e organizza i controlli di conformità, hanno ottenuto il marchio collettivo geografico. Si tratta di prodotti che i consumatori conoscono e apprezzano per la bontà e la naturalità, oltre che per lo stretto legame con il territorio: il latte fresco Valtellina, il formaggio Scimudin, i Pizzoccheri, i funghi porcini sott’olio e il prosciutto Fiocco.